Un rapido rimedio fai da te per pulire la BIGIOTTERIA!

Eseguire una corretta manutenzione con costanza aiuta a prevenire l’ossidazione e il deterioramento precoce della tua bigiotteria mantenendola ”come nuova” il più a lungo possibile!

Spesso il sudore tende a opacizzare anelli, collane e braccialetti. Gli effetti e le tempistiche variano di conseguenza da persona a persona e in base agli stili di vita.

Per evitare di arrivare ad un momento in cui occorre fare una pulizia troppo aggressiva del tuo bijoux e rischiare di ritornare al colore base del materiale (sia esso di ottone, acciaio o altro) perdendo così la colorazione che può essere stata data al tuo gioiello (es. ottone galvanizzato rosa, acciaio galvanizzato oro), ti consigliamo se eseguire con costanza questi semplici passaggi. 
Ci vorranno solo pochi minuti!


bigiotteria-da-pulireciotola con acquasale e acetotempo di posarisultato della pulizia

La procedura è molto semplice, recupera il tuo bijoux da pulire (fig. 1) e segui queste semplici indicazioni:

Prendi una ciotola delle dimensioni appropriate per contenere il tuo bijoux e versa della semplice acqua (fig. 2).

In altre due ciotoline più piccole metti un po' di sale e un po' di aceto (fig. 2b). L’aceto bianco è un ottimo rimedio naturale, infatti oltre a rimuovere efficacemente lo sporco, igienizza e fa brillare la bigiotteria!

Versa il sale e l'aceto nella ciotola contenente l'acqua, mescola e poi immergi il tuo bijoux per due minuti (fig. 3).

Trascorsi il tempo sciacqua e tampona con un panno morbido per asciugare ed eliminare gli aloni. I tuoi gioielli torneranno lucenti (fig. 4)!

Guarda i risultati ottenuti su questo bracciale:

bracciale di bigiotteria da pulireBracciale immerso in acqua sale acetoBracciale di bigiotteria pulito lucidato

e su questa collana:

collana da pulirecollana immersa nella soluzione di acqua aceto e salecollana bigiotteria pulita

Come avrai capito è facile e veloce prendersi cura della propria bigiotteria e in questo modo potrai godertela molto più a lungo.

Ma attenzione, questo metodo non è da applicare a gioielli preziosi e/o antichi!